Coils UE, ArcelorMittal alza i prezzi per la quarta volta nell'ultimo mese

venerdì, 30 aprile 2021 10:16:17 (GMT+3)   |   Brescia
       

ArcelorMittal ha aumentato i prezzi dei coils in Europa per la quarta volta nel corso di aprile. Le nuove offerte, comunicate nella serata di ieri, si attestano a 1.020 €/t per i coils laminati a caldo (HRC) e a 1.200 €/t per i coils laminati a freddo (CRC) e gli zincati a caldo (HDG), valori in rialzo rispettivamente di 20 e 50 €/t rispetto alla scorsa settimana. 

Negli ultimi due giorni i prezzi praticabili nel mercato dell'UE hanno raggiunto il livello di 970-1.000 €/t franco produttore, crescendo di 30 €/t rispetto a una settimana fa e di oltre 100 €/t rispetto agli inizi di aprile. 

I prezzi dei coils a caldo stanno tendendo al rialzo dalla scorsa estate a causa della carenza di materiale. Il problema è sorto dopo che la maggior parte dei paesi europei ha revocato le misure di confinamento nel corso di maggio 2020, poiché la domanda ha cominciato a crescere rapidamente, mentre gli impianti precedentemente fermi non sono riusciti ad incrementare la produzione altrettanto velocemente. Allo stesso tempo, le importazioni non hanno potuto compensare la mancanza di forniture a livello locale, poiché gli scambi hanno continuato ad essere limitati dalle misure di salvaguardia e dai dazi antidumping in vigore. Inoltre, l'aumento delle quotazioni delle materie prime a livello globale ha contribuito al rialzo dei prezzi dell'acciaio. Le fonti intervistate ritengono che nel mercato dell'UE l'offerta continuerà ad essere inferiore alla domanda nel prossimo periodo. I produttori europei al momento non sono in grado di consegnare materiale prima della fine del terzo trimestre. 

Stefano Gennari


Articolo precedente

Giappone: esportazioni di acciaio in aumento nel periodo gennaio-giugno

29 lug | Notizie

Romania, prezzi dei prodotti piani ancora in ribasso

01 lug | Piani e bramme

Giappone: export di acciaio in leggero aumento su base annua

30 giu | Notizie

Turchia: i coils a caldo trascinano al ribasso i prezzi di rivestiti e coils a freddo

29 giu | Piani e bramme

UE, adeguamenti delle quote per alcuni paesi

28 giu | Notizie

La Turchia adegua i dazi doganali su alcuni prodotti piani e lunghi importati

27 giu | Notizie

Turchia, piani: i prezzi delle acciaierie scendono ancora

27 giu | Piani e bramme

Erhan Özdemir: la Turchia manterrà una buona posizione nel mercato siderurgico globale nonostante la regionalizzazione

15 giu | Notizie

Cina, acciai piani: Baosteel mantiene stabili i prezzi a luglio

13 giu | Piani e bramme

Turchia, importazioni a basso costo dalla Russia limitano l'aumento dei prezzi locali degli HRC

08 giu | Piani e bramme