Coils a caldo, esportatori russi quasi "sold out" per dicembre

venerdì, 30 ottobre 2020 11:45:51 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La maggior parte degli esportatori russi di coils laminati a caldo (HRC) ha esaurito i volumi stanziati per le vendite della produzione di dicembre. Alcune acciaierie allo stesso tempo stanno ancora offrendo volumi ridotti. 

Il produttore MMK, secondo quanto appreso da Steelorbis, nelle ultime due settimane ha venduto in totale 100.000 tonnellate della produzione di dicembre in Vietnam al prezzo di 495-500 $/t FOB. Inoltre, ha venduto piccoli lotti in Egitto a 505 $/t FOB. I volumi rimanenti dovrebbero essere destinati in Turchia, a meno che non si registri un ulteriore incremento dei prezzi in Asia. Le offerte di MMK per la Turchia si attestano a 510 $/t CFR (o 495 $/t FOB). 
nel frattempo, NLMK ha iniziato ad offrire la produzione di dicembre in Turchia a 515 $/t CFR, l'equivalente di circa 500 $/t FOB. I volumi stanziati dovrebbero ammontare a circa 50.000 tonnellate, come per il precedente mese. 

Severstal infine ha quasi completato le vendite della produzione di dicembre. Il produttore russo è stato fortemente supportato dal miglioramento della domanda in Europa. Le ultime offerte si sono attestate a 495-500 $/t FOB per i coils di piccole dimensioni e a 520-525 $/t FOB per quelli di grandi dimensioni. I volumi rimanenti per dicembre dovrebbero ammontare a poco più di 30.000 tonnellate. Severstal ha già iniziato a quotare livelli simili per la produzione di inizio gennaio. 


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: gli esportatori dei paesi CIS ampliano il loro bacino geografico

Acciai a grani orientati, NLMK inaugura nuova unità di trattamento laser

Russia: forti riduzioni per i prezzi dei piani

Coils a caldo, esportatori russi e ucraini abbassano i prezzi

Tubi di largo diametro, Severstal espande la propria presenza all'estero