Tondo: debole la domanda in Italia, prezzi invariati

giovedì, 05 agosto 2021 15:18:22 (GMT+3)   |   Brescia
       

I prezzi del tondo per cemento armato in Italia si attestano ancora a 490-500 €/t base partenza, nonostante i produttori continuino a chiedere prezzi pari a 500 €/t o leggermente più alti. La domanda, complice l'approssimarsi delle fermate estive, è rimasta debole nell'ultima settimana. «Latitano i compratori, tutti in attesa di Ferragosto e di cosa accadrà alla riapertura», ha commentato un commerciante. «Personalmente – ha aggiunto – penso che i produttori proveranno a rilanciare non appena possibile. Il rottame ha subito una leggera flessione e potrebbe recuperare velocemente i pochi euro persi». 

Per quanto riguarda la vergella, le quotazioni del materiale da trafila (SAE1006) sono rimaste invariate, ossai pari a circa 850-860 €/t reso cliente. Come nelle scorse settimane, i prezzi in questo caso continuano ad essere supportati da una generale carenza d'offerta. 

Stefano Gennari


Articolo precedente

Cina, prezzi medi dell'acciaio in leggero aumento

23 set | Notizie

Cina, export vergella: i fornitori tagliano le offerte in Asia

23 set | Lunghi e billette

Turchia, prodotti lunghi: export fermo a causa di un mercato difficile e di un trend non chiaro

22 set | Lunghi e billette

Cina: produzione di tondo in calo nel periodo gennaio-agosto

21 set | Notizie

Turchia, le esportazioni di acciaio in Israele supereranno i 2 milioni di tonnellate

19 set | Notizie

Cina, barre di acciaio: export in calo nel periodo gennaio-agosto

19 set | Notizie

Turchia, export prodotti lunghi: offerte in calo

16 set | Lunghi e billette

Romania: in aumento i prodotti lunghi al dettaglio

16 set | Lunghi e billette

Acciai lunghi, prezzi locali in aumento in Polonia

16 set | Lunghi e billette

Cina: scorte dei principali acciai finiti in calo a inizio settembre

14 set | Notizie