Italia: i produttori di tondo provano ad aumentare i prezzi

giovedì, 19 novembre 2020 17:02:57 (GMT+3)   |   Brescia
       

Nel mercato italiano del tondo per cemento armato almeno un produttore italiano ha deciso di alzare i prezzi questa settimana. Le nuove offerte si attestano a 150-160 €/t base partenza, tuttavia fino ad ora non sono stati chiusi scambi a questo livello di prezzo. Le ultime transazioni sono state caratterizzate da prezzi tra i 130 e i 140 €/t franco partenza, cioè gli stessi rilevati una settimana fa. Secondo quanto riferito da diverse fonti, i produttori di tondo starebbero cercando di recuperare marginalità approfittando del positivo andamento degli altri segmenti siderurgici e del previsto rialzo delle quotazioni del rottame. Ciononostante, la domanda interna di tondo appare ancora debole a causa delle incertezze generate dalla seconda ondata di COVID-19, ragione per cui i compratori stanno provando a resistere agli aumenti di prezzo. 

Per quanto riguarda il mercato d'esportazione, i produttori italiani stanno vendendo tondo via camion al prezzo di 420 $/t franco produttore, mentre per le spedizioni via nave non stanno quotando poiché vogliono avere un quadro più chiaro della situazione prima di iniziare ad offrire materiale su gennaio. 

Stefano Gennari


Ultimi articoli collegati

Italia: il prezzo del tondo cede alle pressioni

Coils a caldo: produttori Ue restii ad abbassare i prezzi

Automazioni Industriali Capitanio: progetti per Alfa Acciai, Gerdau e Chicago Heights Steel

Italia: ancora calma piatta sul mercato del tondo

Cimolai realizza e spedisce le due travi d'acciaio più lunghe al mondo