Polonia: lieve calo dei prezzi del tondo causa scarsa domanda

giovedì, 12 novembre 2020 11:58:22 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La domanda di tondo per cemento armato è rimasta debole nel mercato polacco, dove i prezzi tuttavia sono calati solo leggermente nelle ultime due settimane. Le scorte ora sono relativamente alte e i compratori stanno esercitando pressioni al ribasso sui prezzi per via del ridotto numero di nuovi progetti. «I nuovi progetti sono insufficienti e stiamo assistendo a un rallentamento del mercato dopo un periodo caratterizzato da buone attività di ristoccaggio – ha commentato un commerciante –. I compratori vogliono acquistare a prezzi inferiori, ma il rottame è ancora forte è sta tendendo al rialzo. Inoltre, i prezzi all'importazione sono alti al momento. Non prevediamo forti riduzioni di prezzo, tuttavia è possibile che vengano concessi piccoli sconti sui grossi volumi».

I prezzi in Polonia sono scesi di 20-50 PLN/t (4-11 €/t) nelle ultime due settimane e sono ora pari a 1.920-2.000 PLN/t (427-445 €/t) franco produttore.

Nel frattempo, dall'Italia giungono offerte a quota 440-450 €/t CPT, mentre la Germania offre materiale a un prezzo di 450-460 €/t CPT, per consegne nel mese di dicembre. Inoltre, nelle ultime due settimane sono state registrate offerte dalla Russia e dalla Moldavia a 440-450 €/t CPT per le spedizioni di dicembre e a 430-450 €/t CPT per quelle di gennaio. 

I prezzi sono IVA esclusa (23%).

1 PLN = 0,226 €


Ultimi articoli collegati

Polonia: prezzi del tondo stabili nonostante un calo della domanda

Germania: prezzi del tondo in aumento nonostante il calo stagionale della domanda

Germania: prezzi del tondo in rialzo grazie alla forte domanda

Polonia: aumenti in vista per i prezzi del tondo

Russia: prezzi del tondo in discesa ma ancora elevati