USA: importazioni di vergella in calo a marzo

mercoledì, 09 maggio 2018 10:57:15 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati provvisori riportati dal Dipartimento del Commercio USA, le importazioni statunitensi di vergella a marzo sono ammontate a 77.609 tonnellate, dato in calo del 21,0% rispetto a febbraio e del 48,6% rispetto a marzo 2017. Il valore generato da queste importazioni ha raggiunto i 56,5 milioni di dollari a marzo, rispetto ai 62,9 milioni di dollari del mese precedente e agli 88,3 milioni di dollari di marzo 2017.

A marzo, il maggiore fornitore di vergella per gli Stati Uniti è stato il Canada, con 33.354 tonnellate, rispetto alle 29.913 tonnellate di febbraio e alle 40.508 tonnellate di marzo 2017. Altre fonti rilevanti sono state: Brasile, con 16.886 tonnellate; Giappone, con 11.426 tonnellate; Egitto, con 8.001 tonnellate; India, con 5.821 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

USA: export di tondo in crescita a luglio

Import statunitense di travi in aumento a luglio su base mensile

Importazioni di vergella in calo negli USA a luglio

Import statunitense di barre laminate a caldo in calo a luglio

USA: l'export di laminati mercantili raddoppia tra maggio e giugno