Usa, confermato il dazio antidumping sulle importazioni di vergella inox da tre paesi

giovedì, 24 febbraio 2022 15:51:16 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (DOC) ha annunciato i risultati finali di un riesame in vista della scadenza del dazio antidumping in vigore sulla vergella di acciaio inossidabile proveniente dal Giappone, dalla Corea del Sud e da Taiwan. Il DOC ha rilevato che la revoca delle misure antidumping potrebbe portare al persistere o alla reiterazione del dumping. 

Il DOC ha calcato tassi di dumping definitivi del 12,72% per il Giappone, del 4,73% per la Corea del Sud e del 5,19-28,44% per Taiwan. I relativi dazi antidumping sono applicabili da oggi, 24 febbraio.

I prodotti in questione attualmente sono classificati con i codici doganali 7221.00.0005, 7221.00.0015, 7221.00.0030, 7221.00.0045 e 7221.00.0075.


Articolo precedente

Inox, calano le importazioni in Russia

11 ott | Notizie

Russia: consumo di acciaio inox in crescita nel primo semestre

09 set | Notizie

UE, adeguamenti delle quote per alcuni paesi

28 giu | Notizie

Usa, ITC conferma i dazi antidumping sulla vergella in acciaio inox

31 gen | Notizie

Giappone: produzione di acciaio grezzo a -1,3% a luglio

23 ago | Notizie

Giappone: export siderurgico in calo nel mese di aprile

05 giu | Notizie

Outokumpu sigla accordo con Sandvik per acquisire il 100% di Fagersta Stainless

15 mag | Notizie

USA: l'ITC accelera il riesame in previsione della scadenza del dazio contro la vergella inox indiana

08 mar | Notizie

USA: revocati i dazi antidumping sulla vergella inox proveniente da Italia e Spagna

11 lug | Notizie

Giappone: esportazioni siderurgiche in calo, importazioni in forte crescita

30 lug | Notizie