Turchia: export di vergella verso l’Italia cresciuto del 64% in gennaio-novembre 2018

venerdì, 11 gennaio 2019 18:22:25 (GMT+3)   |   Istanbul,  Istanbul
       

Secondo quanto comunicato dall’istituto di statistica turco (TUIK), a novembre 2018 la Turchia ha esportato 183.393 tonnellate di vergella, dato in crescita del 42,7% su base annua ma in calo del 3,5% su base mensile. I ricavi generati dalle stesse esportazioni sono ammontati a 99,4 milioni di dollari, dato in crescita del 41,6% rispetto a novembre 2017, ma in calo del 5,06% su base mensile.

https://dynamic.steelorbis.com/articles/images/en/1547209449.png

Nel periodo compreso tra gennaio e novembre 2018, la Turchia ha esportato 1,6 milioni di tonnellate di vergella, ovvero il 34% in più rispetto allo stesso periodo del 2017. Sempre su base annua, i ricavi generati dalle stesse esportazioni sono saliti del 62,1%, raggiungendo 916,9 milioni di dollari.

Nello stesso periodo, le principali destinazioni della vergella turca sono state Israele, Belgio e Paesi Bassi, come si evince dalla seguente tabella. Le esportazioni turche verso l’Italia sono cresciute del 63,52%, a 90.508 tonnellate.

Paese

Volume (t)

 

 

 

 

 

 

Gen-nov 2018

Gen-nov 2017

Variaz. annua (%)

Novembre 2018

Novembre 2017

Variaz. annua (%)

Israele

300.279

241.298

24,44

40.809

22.828

78,77

Belgio

294.036

44.740

557,21

6.700

-

-

Paesi Bassi

168.172

75.296

123,35

-

20.000

-

Romania

97.803

32.949

196,83

4.088

580

604,83

Italia

90.508

55.350

63,52

4.095

3.096

32,27

Spagna

72.070

41.156

75,11

9.321

15.496

-39,85

Haiti

61.001

78.124

-21,92

3.930

-

-

Singapore

42.603

92.114

-53,75

10.571

12.704

-16,79


Le principali destinazioni della vergella turca nei primi undici mesi del 2018 sono infine raffigurate nel seguente grafico a torta.

https://dynamic.steelorbis.com/articles/images/en/1547209467.png


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia