Salvaguardia Ue, la Commissione corregge un errore relativo alle categorie 4A e 4B

lunedì, 05 luglio 2021 12:42:26 (GMT+3)   |   Brescia
       

La Commissione europea ha modificato il regolamento con il quale aveva esteso a fine giugno la salvaguardia definitiva sulle importazioni di acciaio, poiché «conteneva un errore materiale» relativo alle categorie 4A e 4B (fogli rivestiti di metallo). 

«Mentre il totale dei contingenti tariffari della categoria 4 era corretto – ha spiegato la Commissione –, la ripartizione tra le categorie 4A e 4B, come pure tra i contingenti tariffari specifici per paese e residui non lo era». L'errore è stato quindi rettificato «al fine di permettere un'adeguata assegnazione dei contingenti tariffari con effetto a decorrere dal 1o luglio 2021».

Le parti delle tabelle IV.1 e IV.2 relative ai volumi dei contingenti tariffari delle categorie di prodotti 4A e 4B sono state modificate come da file scaricabile qui.


Ultimi articoli collegati

Management 4 Steel: al via la seconda edizione, ORI Martin tra i partner

Salvaguardia Ue, per Apindustria Confapi compromette la ripresa di distribuzione e utilizzo finale

Coils a caldo: produttori Ue restii ad abbassare i prezzi

Dombrovskis «ottimista» sulla risoluzione delle tensioni commerciali USA-UE

Ue: dazio definitivo sull'import di fili e trefoli cinesi