MMK, in crescita la produzione di acciaio grezzo e minerale ferroso

martedì, 13 ottobre 2020 17:07:48 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il gruppo siderurgico russo MMK Group ha annunciato i risultati operativi relativi al terzo trimestre e ai primi nove mesi del 2020.

La produzione di acciaio grezzo della società nel terzo trimestre è cresciuta del 22,2% su base trimestrale a 2,88 milioni di tonnellate, grazie al recupero dell’attività commerciale, al riavvio del laminatoio a caldo 2500 recentemente ristrutturato e a un incremento del 13,9% della produzione di ghisa (a 2,37 milioni di tonnellate). Gli aumenti sono stati guidati dalla ripresa della domanda di acciaio e dal completamento di una importante ristrutturazione dell'altoforno n. 2.

Nei primi nove mesi del 2020 la società ha prodotto 8,26 milioni di tonnellate di acciaio grezzo (-12% su base annua), 6,82 milioni di tonnellate di ghisa (-7,9%) e 7,71 milioni di tonnellate di acciai finiti (-9,7%).

MMK prevede che un potenziale incremento della domanda del settore edile, insieme ai pacchetti di stimolo economico del governo, sosterrà le vendite nel quarto trimestre 2020. Le vendite del gruppo saranno supportate anche da un più elevato utilizzo della capacitàù del laminatoio a caldo 2500 nel prossimo trimestre. Si prevede che i prezzi locali nel quarto trimestre rimarranno stabili per via della stabilizzazione dei prezzi dei laminati a caldo nella regione del Mar Nero.


Ultimi articoli collegati

ArcelorMittal Kryviy Rih, produzione in calo nei primi nove mesi dell'anno

Coking coal, importazioni in forte crescita in Turchia ad agosto

NLMK, produzione di acciaio grezzo in aumento nel terzo trimestre

India: NMDC riduce la produzione di minerale in aprile-settembre

NLMK ripristina le attività a Stoilensky GOK