Messico: scende il valore della produzione dell’industria siderurgica a gennaio

mercoledì, 15 marzo 2023 12:47:33 (GMT+3)   |   San Diego
       

Il valore della produzione dell’industria siderurgica messicana è diminuito del 19,1% su base annua nel mese di gennaio, per un totale di 13.857 milioni di MXN, una cifra che al cambio odierno rappresenta 727 milioni di dollari. Si tratta della sesta contrazione mensile, secondo i dati dell’agenzia nazionale di statistica Inegi.

Dopo 19 mesi consecutivi (da gennaio 2021 a luglio 2022) di crescita e da agosto 2022 a gennaio 2023, sono sei i cali del valore nominale o “pesos corrente” (con inflazione) della produzione dei complessi siderurgici, rivelano i dati dell’Inegi. La variazione percentuale è rispetto al valore in pesos.

I complessi siderurgici comprendono, tra gli altri, la colata primaria di ferro, l’acciaio, i prodotti siderurgici finiti come tubi, coils laminati a caldo (HRC), coils laminati a freddo (CRC), strutture in acciaio, profili commerciali, vergella, tondo per cemento armato.


Articolo precedente

Messico, lamiera: in calo il consumo nel mese di marzo

17 mag | Notizie

Messico, consumo di coils zincati in calo a marzo

17 mag | Notizie

Messico: crolla il consumo di tondo, -36% a marzo

17 mag | Notizie

Messico, consumo di coils a freddo in aumento a marzo

16 mag | Notizie

Messico, consumo di coils a caldo stabile a marzo

16 mag | Notizie

Messico, crollano le esportazioni minerarie e metallurgiche in termini di valore

15 mag | Notizie

Messico, valore delle importazioni di acciaio in forte calo a marzo

15 mag | Notizie

Messico, la domanda di rottame potrebbe aumentare con possibili nuovi investimenti

10 mag | Notizie

L'austriaca Ebner investirà 30 milioni di dollari in un secondo stabilimento in Messico

10 mag | Notizie

Il 91% dei creditori sostiene AHMSA, il giudice concede la proroga del fallimento

10 mag | Notizie