Messico: cresce il valore dei rottami importati a gennaio

martedì, 28 marzo 2023 12:29:45 (GMT+3)   |   San Diego
       

Il valore dei rottami metallici importati in Messico è aumentato marginalmente dello 0,9% su base annua a gennaio, per un totale di 82,4 milioni di dollari: il tasso di crescita più basso per un primo mese dell’anno in tre decenni. Lo rivela un’analisi di SteelOrbis sui dati dell’agenzia nazionale di statistica Inegi.

Considerando l’intero anno 2022, le importazioni di rottami metallici hanno registrato il record storico di 1,39 miliardi di dollari.

Le esportazioni di rottami a gennaio sono diminuite del 29,4% su base annua, per un totale di 24,8 milioni di dollari, il quarto calo consecutivo su base annua e il secondo valore più basso degli ultimi 24 mesi. Il più basso era stato registrato nel novembre 2022 con 23,3 milioni di dollari.

La contrazione delle esportazioni di rottami metallici dal Messico è iniziata nell’ottobre dello scorso anno, prima dell’ordine presidenziale di Andres Manuel Lopez Obrador di vietare l’esportazione di rottami di acciaio e alluminio, come misura del suo piano antinflazione.

Sebbene il governo federale abbia modificato il suo piano antinflazione, l’autorità di regolamentazione del commercio estero messicano, il Ministero dell’Economia guidato da Raquel Buenrostro Sanchez, non ha risposto alle richieste di informazioni sullo stato del divieto o sul rilascio delle esportazioni di rottami.

A ottobre 2022, con il divieto, le esportazioni sono diminuite del 23,4% su base annua, a novembre sono crollate del 44,8%, a dicembre del 31,4% e a gennaio 2023 del 29,7%.


Articolo precedente

Turchia, rottame: le acciaierie continuano ad acquistare dagli USA, prezzi relativamente stabili

20 mag | Rottame e materie prime

Import rottame: interesse scarso o nullo da Vietnam e Corea del Sud, forte il focus sul mercato locale

17 mag | Rottame e materie prime

Taiwan, rottame: prezzi import stabili o leggermente inferiori

17 mag | Rottame e materie prime

Pakistan, rottame: commercio import in calo

17 mag | Rottame e materie prime

Turchia, rottame: mercato import ancora instabile, più morbido nei nuovi accordi

17 mag | Rottame e materie prime

Italia: i prezzi locali del rottame raggiungono il massimo

17 mag | Rottame e materie prime

Stati Uniti, rottame: previsti prezzi stabili o in leggero ribasso a giugno per via della domanda fiacca

17 mag | Rottame e materie prime

Bangladesh, rottame: i fornitori non riescono a spuntare prezzi più alti a causa della domanda lenta

16 mag | Rottame e materie prime

Taiwan, rottame: importazioni in calo nel periodo gennaio-aprile

16 mag | Notizie

India, rottame: relativamente stabili i prezzi import in un contesto di attività commerciale moderata

16 mag | Rottame e materie prime