India: prima spedizione di acciaio al porto di Dhamra

martedì, 24 aprile 2018 12:27:37 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo fonti ufficiali, la gestione dell’acciaio nel porto di Dhamra in India è iniziata con la ricezione dei prodotti prevenienti dall'impianto di Kalatga Nagar di Tata Steel, su rotaia, a metà aprile. Il carico da 6.000 tonnellate di coils in acciaio è stato il primo e si pensa che sarà seguito da prodotti provenienti da altre acciaierie regionali gestite da società come JSPL, Bhusan Steel, JSW e GAIL. Il porto dovrebbe distribuire acciaio per le destinazioni nazionali sulle rotte costiere verso l'India meridionale e occidentale, nonché verso i paesi dell'ASEAN.

L'espansione del parco industriale e del porto è stata annunciata all'inizio di aprile 2018, come parte della Fase II dell’allargamento che renderà il porto di Dhamra il più grande del paese. Esso è situato nel distretto di Bhadrak, nell’Orissa, sulla riva del Golfo del Bengala a circa sette km dal vecchio porto di Dhamra. Una linea ferroviaria a binario unico lunga 62 km collega il porto a Bhadrak/Ranital; ha ricevuto il suo primo carico commerciale nel 2011.

Il porto è stato rilevato da Adani Port nel giugno del 2014. Dhamra è uno degli scali più profondi dell'India con una profondità di 18 metri, che può ospitare navi capesize della capacità massima di 180.000 DWT.


Ultimi articoli collegati

Export USA di utensili in crescita a luglio su base mensile 

In calo ad agosto le importazioni statunitensi di coils zincati a caldo

Prezzi della vergella in discesa in India

USA: produzione di acciaio grezzo in lieve calo nell'ultima settimana

Coils a caldo, gli esportatori indiani alzano le offerte