Hoa Phat Group chiude il primo semestre in crescita

venerdì, 30 luglio 2021 16:25:26 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore d’acciaio vietnamita Hoa Phat Group ha pubblicato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre e alla prima metà del 2021. Il gruppo ha chiuso il Q2 con un utile netto di 9,74 bilioni di VND (424,51 milioni di dollari), mentre le vendite si sono attestate a 35,40 bilioni di VND (1,54 miliardi di dollari). Nei primi sei mesi dell’anno, le vendite di Hoa Phat si sono attestate a quasi 70 bilioni di VND, 66,90 per la precisione (2,92 miliardi di dollari) in aumento del 67% su base annua.

Nel primo semestre, il gruppo ha prodotto più di 4 milioni di tonnellate di acciaio grezzo (+55% in termini tendenziali) mentre ne ha venduti 4,3 (+60%  in termini tendenziali). Nello stesso periodo, le vendite di acciaio per costruzioni sono ammontate a 1,8 milioni di tonnellate, in rialzo del 22% rispetto allo stesso periodo lo scorso anno.

In gennaio-giugno, Hoa Phat ha prodotto 1,3 milioni di tonnellate di coils laminati a caldo e 375.000 tonnellate di tubi, mentre l’output di acciai zincati si è attestato a 160.000 tonnellate, quasi il triplo rispetto a gennaio-giugno 2020.

In una nota, il gruppo ha annunciato che le procedure legali per il progetto interente all'impianto Hoa Phat Dung Quat 2 Steel Complex termineranno entro i primi mesi del 2022.


Ultimi articoli collegati

Vietnam: Hoa Phat amplia la sua quota nel mercato degli acciai da costruzione

Vietnam: fino al 2022 previste elevate esportazioni di acciai zincati nell'Ue

Vietnam: Formosa Ha Tinh abbassa di 35 $/t i prezzi dei coils a caldo

Tondo: esportazioni turche in aumento nel periodo gennaio-luglio

Giappone: esportazioni di acciaio a +2,2% nel periodo gennaio-luglio