Gruppo cinese Cedar Holdings acquisisce Stemcor

mercoledì, 22 gennaio 2020 16:19:16 (GMT+3)   |   Brescia
       

Cedar Holdings, multinazionale cinese specializzata in materie prime, acquisirà Stemcor, nota società britannica di commercio e distribuzione di acciaio che aveva vissuto un periodo di declino dopo la crisi del 2008 ed era tornata all'utile soltanto nel 2017. Ad averlo annunciato è stata la stessa Stemcor facendo sapere di aver firmato un Sales and Purchase Agreement secondo il quale l'intero capitale del gruppo passerà a Cedar.

Steve Graf, CEO di Stemcor Group, ha commentato che «il passaggio da un gruppo di azionisti solidale ma diversificato a un azionista strategico a lungo termine è il naturale passo successivo per Stemcor».

Gang Han, vicepresidente del gruppo cinese, ha spiegato che «Cedar Holdings si dedica alla costruzione di un gruppo di materie prime tra le più importanti a livello mondiale. Stemcor gode di una consolidata rete di vendita globale». Pertanto «insieme offriranno potenziali sinergie con le attività nazionali e internazionali esistenti».

Il valore dell'acquisizione si aggira intorno ai 150 milioni di dollari. Stemcor e Cedar lavoreranno perché l'operazione - soggetta a determinate condizioni di completamente ed approvazioni - venga perfezionata nella prima metà del 2020.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi supportati da un miglioramento del sentiment in Cina

Prezzi delle lamiere stabili negli USA

Cina: prezzi del ferromanganese sul mercato locale – settimana 8

ArcelorMittal Kryviy Rih avvia i test a caldo presso la nuova colata continua

Ricavi in calo per China Steel Corporation a gennaio