Giappone: export rottame in calo nel periodo gennaio-agosto

venerdì, 30 settembre 2022 09:59:35 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Giappone ad agosto di quest’anno ha esportato 495.633 tonnellate di rottame, volume in calo del 9,1% rispetto alle 545.311 tonnellate di agosto 2021. I dati sono delle autorità doganali giapponesi, secondo le quali le esportazioni di rottame nel periodo gennaio-agosto sono ammontate a 4,08 milioni di tonnellate, in calo del 23,7% rispetto allo scorso anno.

Nello stesso periodo, la Corea del Sud è stata la principale destinazione dell’export giapponese di rottame, con 2,09 milioni di tonnellate, in calo dell’1,4% su base annua. Seguono Vietnam e Taiwan, rispettivamente con 902.655 tonnellate (-46,7%) e 368.012 tonnellate (-16,9%).

Infine, le esportazioni giapponesi di rottame verso il Bangladesh sono arrivate a 190.842 tonnellate, in calo rispetto alle 292.591 tonnellate del periodo gennaio-agosto 2021.


Articolo precedente

Turchia, prezzi locali del rottame in rapido aumento

02 dic | Rottame e materie prime

Rottame, mercato locale italiano stabile per ora

02 dic | Rottame e materie prime

Regole più severe sulla spedizione dei rifiuti, EUROFER chiede un monitoraggio più forte per i paesi OCSE

02 dic | Notizie

Stati Uniti, rottame: inversione di rotta per le previsioni sui prezzi

02 dic | Rottame e materie prime

Turchia, import rottame: mercato in rapida crescita, superati i 370 $/t CFR

01 dic | Rottame e materie prime

Vietnam: in aumento i prezzi dl rottame d’importazione, la domanda inizia a migliorare

01 dic | Rottame e materie prime

Rottame, scambio franco Baltico chiuso a 366 $/t CFR Turchia

30 nov | Rottame e materie prime

India, importazioni di rottame inattive a causa dell'aumento dei prezzi e del rallentamento del mercato del tondo

30 nov | Rottame e materie prime

Turchia, rottame da cantieristica navale in aumento più marcato

30 nov | Rottame e materie prime

Germania, forte calo nel mercato locale del rottame

30 nov | Rottame e materie prime