Giappone: dati sulle esportazioni di rottame nel periodo da gennaio a ottobre

martedì, 18 dicembre 2018 13:21:59 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati diffusi dalle dogane giapponesi, nel corso dei primi dieci mesi di quest’anno il Giappone ha esportato approssimativamente 6,05 milioni di tonnellate di rottame. Le destinazioni di queste esportazioni sono state: Corea del Sud (3,37 milioni di tonnellate, 56%); Vietnam (1,28 milioni di tonnellate, 21%); Cina (0,83 milioni di tonnellate, 14%); Taiwan (0,37 milioni di tonnellate, 6%); Bangladesh (0,08 milioni di tonnellate, 1%), Indonesia (0,05 milioni di tonnellate, 1%); altri paesi, (0,07 milioni di tonnellate, 1%).

Secondo i dati doganali, il Giappone ha esportato 8,05 milioni di tonnellate di rottame nel 2017, per una media mensile di 0,67 milioni di tonnellate. Tenendo presente l’attuale media mensile di 0,61 milioni di tonnellate nei primi dieci mesi del 2018, il Giappone esporterebbe 7,32 milioni di tonnellate di rottame nel corso dell’intero anno, riportando un calo del 12% su base annua.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia