Giappone: calo delle esportazioni di acciaio nel 2020

venerdì, 29 gennaio 2021 12:08:55 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nel mese di dicembre 2020 le esportazioni di prodotti siderurgici dal Giappone sono state pari a 2,56 milioni di tonnellate, ossia il 5% in più rispetto a novembre e il 7,4% in meno su base annua, secondo gli ultimi dati pubblicati dalla federazione siderurgica giapponese.  

In tutto il 2020, le esportazioni di prodotti siderurgici dal Giappone sono ammontate a 32,14 milioni di tonnellate, facendo registrare una contrazione del 4,9% rispetto al 2019.   

Le principali destinazioni dei prodotti siderurgici giapponesi nel 2020 sono state la Corea del Sud con 4,8 milioni di tonnellate (-11% annuo), la Cina con 5,86 milioni di tonnellate (+14,5%), Taiwan con 2,45 milioni di tonnellate (+8,5%), la Thailandia con 3,81 milioni di tonnellate (-26,5%) e gli USA con 889.638 tonnellate (-30,5%). 

Export  

  

  

  

  

   

Dicembre  

2020 (mt)  

Variaz. mensile (%)  

2020  

Var. annua (%)  

Semilavorati  

311.941 

7,2

4.049.964 

16,5

Barre  

29.321 

3,8

352.949 

-16,2

Vergella  

37.954 

-10,3

376.141 

-16,6

Lamiera da treno  

202.153 

3,1

2.489.817 

-4,9

Coils a caldo  

800.529 

-10,2 

10.902.367 

1,9

Coils a freddo  

154.184 

4,1 

1.716.073 

-19,3

Fogli zincati  

171.925 

5,9 

1.934.846 

-16

 

 


Ultimi articoli collegati

Cina: in crescita le scorte dei cinque principali prodotti finiti

Giappone: calo delle esportazioni di acciaio a gennaio

Cina: forte crescita delle scorte dei cinque principali prodotti finiti

Cina: forte crescita delle scorte dei cinque principali prodotti finiti

Cina: forte crescita delle scorte dei cinque principali prodotti finiti