Francia: valore dell’export di acciaio in calo nei primi due mesi del 2019

venerdì, 05 aprile 2019 15:24:11 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati statistici rilasciati dal Ministro dell’economia, della finanza e dell’industria francese, nel periodo gennaio-febbraio il paese transalpino ha esportato prodotti in acciaio di base e ferroleghe per un valore totale di 1,67 miliardi di euro, registrando un calo del 7% su base annua.

Nel periodo in questione, la Francia ha esportato tubi e tubolari d’acciaio per 307 milioni di euro (+50,7%), barre laminate a freddo per 80 milioni di euro (+7,3%), nastri laminati a freddo per 111 milioni di euro (-1,3%), filo trafilato a freddo per 58 milioni di euro (-7%), strutture e parti in metallo per 109,5 milioni di euro (-19,2%). Tutte le variazioni sono calcolate rispetto allo stesso periodo del 2018.


Ultimi articoli collegati

Invariato il prezzo di riferimento del ferrocromo in Europa

Francia, import/export siderurgico in forte calo nel periodo gennaio-maggio

Voestalpine si rafforza nel settore ferroviario a livello globale

Tata Steel, i lavoratori di IJmuiden sospendono lo sciopero

ArcelorMittal Fos-sur-Mer nega di voler chiudere il suo altoforno