Commissione Europea, avviata indagine approfondita sulla joint venture tra Tata Steel e ThyssenKrupp

lunedì, 05 novembre 2018 11:14:23 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione Europea ha annunciato di aver avviato un’indagine approfondita per valutare la proposta di creazione di una joint venture tra Tata Steel e ThyssenKrupp, ai sensi del regolamento sulle concentrazioni dell'UE. La Commissione teme che la fusione possa causare una riduzione della competizione nell’offerta di vari acciai di alta qualità.

L’indagine di mercato iniziale da parte della Commissione aveva sollevato diverse questioni, in particolare riguardo alla combinazione dell'offerta di acciai speciali piani al carbonio e acciai inossidabili delle due società, in particolare: acciai per applicazioni automobilistiche, acciai con rivestimento metallico per imballaggi e acciai elettrici a grano orientato.

La Commissione Europea teme che in seguito all’operazione i clienti si trovino ad affrontare una scelta ridotta di fornitori, oltre che prezzi più elevati. Questi clienti includono varie società europee, dalle grandi aziende a numerose piccole e medie imprese. Molte competono con i prodotti importati nell’area economica europea, oppure esportano i loro prodotti fuori dall'Europa misurandosi con competitor internazionali.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane