Cina: cresce il valore delle esportazioni con la Nuova via della seta

martedì, 16 aprile 2019 12:00:05 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo i dati comunicati dal Ministero del commercio cinese, nel periodo gennaio-marzo dell’anno in corso, il valore delle esportazioni della Cina con Nuova via della seta è aumentato del 7,8% annuo, coprendo il 28,6% delle esportazioni complessive della Cina, dato in aumento di 1,1 punto percentuale rispetto al periodo gennaio-febbraio. La crescita delle esportazioni con la Nuova via della seta nel primo trimestre è stata di 4,1 punti percentuali superiore alla crescita complessiva delle esportazioni cinesi.

In particolare, le esportazioni cinesi nelle principali destinazioni (che includono UE, ASEAN, Giappone, Corea del Sud e Russia) sono aumentate rispettivamente del 14,4%, 15,6%, 8,0%,11,2% e 9,1%, dati su base annua. Nel periodo gennaio-marzo le esportazioni verso gli USA sono calate del 3,7%, mentre le importazioni dagli USA sono scese del 28,3%.

Il Ministero del Commercio cinese ha dichiarato che la riduzione dell’IVA ha influenzato positivamente la crescita delle esportazioni, mentre economia e commercio globali sono calati significativamente. Ha inoltre sottolineato che la World Trade Organization (WTO), riducendo le aspettative di crescita del mercato globale, ha allentato la pressione sulle esportazioni cinesi.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane