Cina, bramme: nave cargo naufraga nei pressi della costa

martedì, 30 gennaio 2024 14:37:19 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La settimana scorsa la nave porta rinfuse Omega, che trasportava 50.000 t di bramme russe, è stata danneggiata ed è naufragata dopo una collisione con un’altra nave, la Mirabella, che trasportava invece pellet iraniani. L’incidente si è verificato il 23 gennaio, a 15 km a nordest della barriera corallina di Jigu, al largo della foce del Fiume Azzurro.

Come confermato da diverse fonti, le bramme a bordo della nave erano del produttore russo NLMK, sebbene negli ultimi tempi, a causa del loro prezzo poco conveniente, le vendite dei materiali di questo produttore in Cina siano state poco frequenti. La nave era partita dal porto russo di Tuapse, normalmente usato da NLMK, il 10 di novembre. «NLMK era già stata pagata. Il cliente dovrà coprire le perdite con l’assicurazione: il carico era assicurato», ha spiegato una fonte. L’intero equipaggio – a eccezione del capitano – è sopravvissuto al naufragio.

Tuttavia, al momento della pubblicazione non è ancora chiaro chi fosse l’acquirente di questo carico. Uno dei maggiori trader cinesi ha dichiarato: «Non mi risulta che questa prenotazione sia stata effettuata da un utilizzatore finale». Ciò significa che qualche trader in Cina dovrà far fronte alla questione assicurativa.


Articolo precedente

Bramme: scambi in leggero miglioramento per le origini asiatiche, allocazione della Russia ancora limitata

18 apr | Piani e bramme

Brasile, bramme: i prezzi diminuiscono leggermente per le esportazioni

17 apr | Piani e bramme

Brasile, bramme: prezzi export stabili

11 apr | Piani e bramme

Stati Uniti, bramme: in aumento le importazioni a febbraio

02 apr | Notizie

Brasile, bramme: calano i prezzi per le offerte export

02 apr | Piani e bramme

Asia, bramme: prezzi diversi a seconda della destinazione, attesi ulteriori cali

28 mar | Piani e bramme

Brasile, bramme: stabili i prezzi per l’attività export

27 mar | Piani e bramme

Asia, bramme: i prezzi continuano a scendere, anche se i piani migliorano

25 mar | Piani e bramme

Iran: esportazioni di acciaio in aumento nei primi 11 mesi dell’anno iraniano

20 mar | Notizie

Brasile, bramme: calano i prezzi per le offerte di esportazione

19 mar | Piani e bramme