Antonio Marcegaglia: mercato europeo dei coils vicino al rimbalzo

martedì, 29 ottobre 2019 17:43:00 (GMT+3)   |   Brescia
       

Il mercato europeo dei coils è prossimo a un rimbalzo. Ad esserne convinto è Antonio Marcegaglia, presidente e CEO dell'omonimo gruppo. Parlando alla European Steel Conference in corso a Milano, Marcegaglia ha stimato che negli ultimi mesi i produttori dell'UE abbiano ridotto la produzione di 6 milioni di tonnellate l'anno e ha affermato che tale circostanza sortirà presto un effetto sul mercato, unitamente alle misure di salvaguardia sulle importazioni. «Non penso che davanti a noi si profili un periodo facile - ha dichiarato - ma probabilmente lo vediamo più tetro di quanto non sia realmente». Secondo il presidente del gruppo con sede a Gazoldo degli Ippoliti (MN), è probabile che dalla Banca centrale europea giunga uno stimolo fiscale attraverso l'emissione di eurobond, e in tal caso spetterà ai governi nazionali utilizzare tale denaro in modo efficace. Marcegaglia ha affermato che il consumo apparente, che negli ultimi quattro mesi circa è stato inferiore alla domanda effettiva, ha spazio di recupero e, insieme ai tagli alla produzione, dovrebbe sostenere il mercato nei prossimi mesi.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi in forte aumento sulla scia dei rialzi dei future

Perù: vendite di tondo in rialzo a settembre

Cresce la produzione colombiana di acciaio grezzo in ottobre

USA: i prezzi dei coils a caldo si rafforzano ulteriormente

Importazioni di tubi per condotte in calo in ottobre