Ghisa, stabili le offerte dai paesi CIS

martedì, 11 giugno 2019 16:48:58 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi della ghisa proveniente dai paesi CIS sono rimasti stabili nell'ultima settimana, cioè pari a 335-345 $/t FOB. Risulta ancora discreto il volume delle richieste da parte dei compratori italiani, mentre la domanda statunitense continua a latitare. Le offerte dei produttori CIS per l'Italia sono rimaste a quota 360-365 $/t CIF, tuttavia non si sono tradotte in transazioni effettive. Nel frattempo, sono state chiuse alcune vendite negli USA a un prezzo di 355 $/t CIF. 

Infine, secondo quanto appreso da SteelOrbis, un fornitore sudafricano ha offerto ghisa in Turchia a un prezzo di 427 $/t CIF. 


Ultimi articoli collegati

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi