Europa, export: in aumento il rottame verso la Turchia, dai Paesi baltici a 426 $/t CFR

venerdì, 03 febbraio 2023 18:29:28 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le acciaierie turche continuano ad acquistare rottame deep sea per soddisfare il loro fabbisogno per le spedizioni di marzo, con aumenti di prezzo in ogni trattativa. I carichi di rottame europeo sembrano muoversi più velocemente di quelli provenienti da altre regioni, anche se tutte le regioni fornitrici sono ferme sui loro prezzi.

SteelOrbis ha appreso che un produttore con sede a Iskenderun ha concluso ieri, 3 febbraio, un contratto per rottame dal Belgio. Il carico consiste in 28.000 tonnellate di rottame HMS I/II 80:20, 6.000 tonnellate di HMS I e P&S e 6.000 tonnellate di frantumato, al livello medio di 427,5 $/t CFR. Questo livello di prezzo indica 421,5 $/t CFR per il rottame HMS I/II 80:20 di riferimento, con un aumento di 4,5 $/t rispetto ai livelli registrati ieri.

Un altro accordo proveniente dal Regno Unito sarebbe stato concluso da un produttore con sede a Marmara per 15.000 tonnellate di rottame HMS I/II 80:20 a 428 $/t CFR e 15.000 tonnellate di bonus scrap a 448 $/t CFR, molto più alto dei livelli recentemente registrati dal Belgio. L’accordo non è stato confermato né dall’acquirente né dal venditore. Il carico sarà spedito nella prima metà di marzo. Il prezzo del carico ha attirato l’attenzione, ma si ritiene che l’elevato volume di frantumato presente nel carico abbia contribuito ad aumentare il prezzo del rottame HMS I/II 80:20.

Altri hanno segnalato un carico dalla Danimarca acquistato da un’acciaieria turca con sede nel Mar Nero, voce che è stata smentita dall’acquirente in questione. Il prezzo del rottame HMS I/II 80:20 era di 426 $/t CFR. L’acquirente potrebbe essere diverso, ma questo livello di prezzo non è considerato fuori linea dagli operatori locali.

Sebbene il livello di 430 $/t CFR in Turchia sembri più vicino, alcuni operatori ritengono che la domanda e la scarsità dell’offerta siano sufficienti a spingere i prezzi fino a 440 $/t CFR. Poiché i prezzi dei piani negli Stati Uniti continuano a salire [il movimento al rialzo è alla settima settimana], il mercato locale del rottame statunitense potrebbe registrare un andamento migliore rispetto alle aspettative iniziali di un aumento di 20 $/t. SteelOrbis ha già espresso l’opinione secondo cui gli Stati Uniti potrebbero essere l’anello debole in termini di prezzi nel prossimo round di prenotazioni, ma se i prezzi del rottame nazionale salgono più di quanto stimato, non sarà così. Inoltre, l’apprezzamento dell’euro sta facendo aumentare i costi dei fornitori europei di rottame sulla base del dollaro. «I noli sono al momento bassi, ma con l’accelerazione del commercio non credo che si manterranno ai livelli attuali» ha commentato un fornitore di rottame. Mentre le acciaierie turche stanno cercando di limitare l’aumento dei prezzi, alcuni venditori non si sono convinti a cedere i loro carichi alle offerte attuali. I fornitori statunitensi puntano a minimo 430 $/t CFR, secondo diversi venditori di rottame statunitensi.


Articolo precedente

Import rottame: interesse scarso o nullo da Vietnam e Corea del Sud, forte il focus sul mercato locale

17 mag | Rottame e materie prime

Taiwan, rottame: prezzi import stabili o leggermente inferiori

17 mag | Rottame e materie prime

Pakistan, rottame: commercio import in calo

17 mag | Rottame e materie prime

Turchia, rottame: mercato import ancora instabile, più morbido nei nuovi accordi

17 mag | Rottame e materie prime

Italia: i prezzi locali del rottame raggiungono il massimo

17 mag | Rottame e materie prime

Stati Uniti, rottame: previsti prezzi stabili o in leggero ribasso a giugno per via della domanda fiacca

17 mag | Rottame e materie prime

Bangladesh, rottame: i fornitori non riescono a spuntare prezzi più alti a causa della domanda lenta

16 mag | Rottame e materie prime

Taiwan, rottame: importazioni in calo nel periodo gennaio-aprile

16 mag | Notizie

India, rottame: relativamente stabili i prezzi import in un contesto di attività commerciale moderata

16 mag | Rottame e materie prime

Voestalpine ricicla i vecchi rottami per gli acciai utilizzati nel settore automobilistico

15 mag | Notizie