Cala il prezzo del coking coal australiano

venerdì, 27 maggio 2022 17:35:10 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Gli sforzi dei produttori siderurgici globali per ridurre i costi di produzione hanno iniziato a produrre risultati concreti. In particolare, i prezzi del carbone da coke in partenza dall'Australia sono scesi considerevolmente negli ultimi scambi.

Il 27 maggio due carichi di hard coking coal premium a media volatilità, da 75.000 tonnellate ciascuno, sono stati scambiati a 462 $/t FOB e 465 $/t FOB. Il materiale in entrambe le transazioni è con laycan (laydays/cancelling) luglio.

Il 25 maggio ArcelorMittal Sourcing, distributore del principale produttore mondiale di acciaio, ha venduto 75.000 tonnellate di hard coking coal premium australiano con laycan giugno al prezzo di 475 $/t FOB.


Articolo precedente

Cina, carbone da coke: prezzi import in calo nelle nuove vendite

13 gen | Rottame e materie prime

Australia, carbone da coke: prezzi in rialzo nell’ultimo accordo

12 gen | Rottame e materie prime

Turchia, carbone da coke: import in calo nel periodo gennaio-ottobre

20 dic | Notizie

Cina: export di coke in aumento nei primi undici mesi del 2022

19 dic | Notizie

Fitch Ratings, stabili le previsioni sui prezzi del minerale di ferro e del carbone da coke

12 dic | Notizie

India, coking coal: import in aumento nel periodo aprile-novembre

06 dic | Notizie

Australia, coking coal: in aumento i prezzi export

30 nov | Rottame e materie prime

Ucraina, Metinvest: calo del 65% nella produzione di ghisa nel periodo gennaio-settembre

22 nov | Notizie

India: modificate le tariffe su import ed export

21 nov | Notizie

Coking coal, importazioni in calo in Turchia nel periodo gennaio-settembre

18 nov | Notizie