USA: i prezzi degli zincati a caldo subiscono una correzione

martedì, 30 aprile 2019 10:10:50 (GMT+3)   |   San Diego
       

Nelle ultime due settimane i prezzi degli acciai piani negli Stati Uniti hanno continuato a far fronte a pressioni ribassiste, dovute essenzialmente al fatto che i compratori sono restii ad effettuare acquisti. Essi ritengono infatti che i prezzi potrebbero subire ulteriori diminuzioni, specialmente nel caso in cui le quotazioni del rottame scendessero di 10-30 $/t a maggio, come previsto dagli operatori locali. https://it.steelorbis.com/prezzi/prezzi-analisi-di-mercato/rottame-e-materie-prime/usa-probabile-correzione-dei-prezzi-del-rottame-a-maggio-1092055.htm

I produttori stanno riscontrando una domanda inferiore alle aspettative, motivo per cui i prezzi franco produttore hanno subito una correzione questa settimana. La situazione risulta tuttavia migliore al livello dei centri servizi, dove il livello di attività è descritto come buono. 

I prezzi base dei coils zincati a caldo (HDG) e Galvalume si attestano attualmente a 882-926 $/t franco produttore, facendo registrare un calo di 11 $/t rispetto ad una settimana fa. 


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana