India: prezzi dei coils a caldo invariati ma il sentiment resta negativo

lunedì, 08 aprile 2019 15:48:40 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) sono rimasti stabili in India nell'ultima settimana, cioè pari a 41.800 INR/t (600 $/t) franco produttore. 

"Il sentiment di mercato continua ad essere negativo - ha spiegato un commerciante con sede a Mumbai - a causa del rallentamento della crescita del settore manifatturiero, che nel mese di marzo è stata la più bassa degli ultimi sei mesi". 

"Il mercato - ha continuato la stessa fonte - si aspetta che i produttori locali aggiustino i loro prezzi base". Ciononostante, "anche passata una settimana dall'inizio del mese, non vi sono stati segnali in tal senso da parte delle acciaierie e questo contribuisce ad alimentare l'incertezza sul mercato". 

Secondo alcuni commercianti, tuttavia, alcuni produttori di medie dimensioni hanno alzato i loro prezzi mase di 500 rupie la tonnellata sulle consegne di aprile. Gli operatori interpellati tuttavia non sanno dire se si tratti di un'eccezione o se altre acciaierie decideranno di andare contro alle aspettative del mercato. 

Per finire, va sottolineato che numerosi commercianti si stanno astenendo dall'effettuare ordini per via delle imminenti elezioni che si terranno in diverse regioni del paese e che potrebbero influenzare la logistica e il trasporto verso gli utilizzatori finali. 

1 $ = 69,64 INR


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo