India: l'export di zincati a caldo risente delle tensioni commerciali

venerdì, 29 giugno 2018 09:29:06 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, nell'ultima settimana gli esportatori indiani di coils zincati a caldo (HDG) hanno mantenuto le proprie offerte pari a 750 $/t FOB. Ciononostante, la domanda continua ad essere pressoché inesistente a causa soprattutto delle tensioni commerciali a livello mondiale. 
I produttori indiani pertanto restano concentrati sul mercato domestico, dove continuano ad ottenere migliori margini di profitto. Le fonti interpellate sottolineano che nemmeno l'indebolimento della rupia indiana è riuscito a spingere gli esportatori indiani ad adottare una strategia di prezzo aggressiva poiché mancano completamente i compratori. Recentemente, solo alcuni grossi produttori indiani hanno chiuso vendite in mercati del Sudest Asiatico quali Malesia e Indonesia. 


Ultimi articoli collegati

Coils zincati a caldo: segnali di maggiore interesse nell'UE, esportatori indiani alzano i prezzi

Coils zincati a caldo, gli esportatori indiani aumentano le vendite nel Golfo Persico

Coils zincati a caldo, gli esportatori indiani abbassano i prezzi

Coils a caldo, esportatori indiani preoccupati dalle tensioni con la Cina

Coils zincati a caldo, gli esportatori indiani riducono leggermente i prezzi