India: gli esportatori abbassano i prezzi degli zincati a caldo

giovedì, 10 gennaio 2019 13:35:30 (GMT+3)   |   Calcutta
       

I prezzi degli zincati a caldo (HDG) offerti dagli esportatori indiani all'estero sono calati di 10 dollari rispetto ad una settimana fa, posizionandosi a 635 $/t FOB. Il lieve calo ha permesso la chiusura di piccole vendite verso i paesi del Golfo e del Sudest asiatico. 

"li esportatori commerciali indiani sono stati costretti ad aggiustare i propri prezzi dopo l'indebolimento delle offerte cinesi", ha spiegato un trader con sede a Mumbai. "Ciononostante - ha aggiunto - le nuove offerte hanno portato soltanto a contratti riguardanti piccoli volumi di materiale, poiché i compratori sono ancora molto prudenti viste le incertezze attorno ai prezzi dei prodotti piani". 

Altre fonti hanno riferito che, dal momento che la domanda si sta ulteriormente indebolendo nell'area del Golfo, gli esportatori indiani avrebbero offerto un ulteriore sconto di 10 dollari per chiudere contratti a un prezzo effettivo di 625 $/t FOB. 


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran