Coils zincati a caldo, offerte dall'India stabili grazie alla buona domanda

giovedì, 12 dicembre 2019 17:19:08 (GMT+3)   |   Calcutta
       

La buona domanda all'interno di mercati chiave quali i paesi del Consiglio di Cooperazione del Goldo e del Sudest asiatico ha permesso agli esportatori indiani di coils zincati a caldo (HDG) di lasciare le proprie offerte a quota 535 $/t FOB nell'ultima settimana.

Secondo diversi trader, alcune acciaierie dell'India occidentale sono riuscite a chiudere vendite all'estero grazie all'aumento dei prezzi nella regione del Golfo e al calo dei volumi offerti dalle acciaierie cinesi. Un'acciaieria indiana è riuscita a chiudere due vendite da 7.000 tonnellate ciascuna nell'area del Golfo, a un prezzo di 535 $/t FOB per spedizione a febbraio. Secondo diverse fonti tuttavia entrambi gli scambi sono stati chiusi a un prezzo scontato di circa il 2%. 

Un'acciaieria di Maharashtra inoltre ha venduto circa 8.000 tonnellate di HDG in Malaysia a 533 $/t FOB con spedizione a fine gennaio. 


Ultimi articoli collegati

Coils zincati a caldo, gli esportatori indiani alzano i prezzi

Coils zincati a caldo, gli esportatori alzano i prezzi ma la domanda è assente

Coils a caldo, esportatori indiani alzano i prezzi

Coils zincati a caldo, export indiano in stallo 

Coils zincati a caldo, gli esportatori indiani alzato i prezzi ma la domanda non brilla