Cina: calo dei prezzi export di coils a freddo, zincati e preverniciati

giovedì, 22 agosto 2019 09:42:15 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Ieri 21 agosto i prezzi dei coils laminati a freddo, zincati a caldo e preverniciati di origine cinese hanno fatto registrare una diminuzione di 10 $/t. 

Attualmente le offerte riguardanti coils laminati a freddo (CRC) di qualità DC01 da 1.0 mm x 1.250 mm si attestano a 520-530 $/t FOB. Le offerte relative a CRC da 0,6 mm 1.250 mm allo stesso tempo sono a quota 540-570 $/t FOB. 

Intanto, i prezzi dei coils zincati a caldo (HDG) SGCC da 1 mm x 1.250 mm x C e da 0,5 x 1.000 x C  provenienti dalla Cina si collocano rispettivamente a 585-595 e a 610-640 $/t FOB.

Infine, le offerte cinesi riguardanti acciai preverniciati (PPGI) di qualità CGCC da 0,476 mm x 1.000 m x C si posizionano a un livello di 730-750 $/t FOB.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: rimbalzo delle offerte dalla Cina, che però perdono competitività       

Turchia: ulteriori aumenti di prezzo sul mercato del rottame

Coronavirus: aziende siderurgiche operative ma con misure di prevenzione

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in aumento a dicembre

Taiwan: China Steel Corporation alza i prezzi per il secondo trimestre