Turchia: i produttori di billette riducono i prezzi nonostante l'aumento dei costi

giovedì, 04 ottobre 2018 09:44:00 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Sul mercato turco le vendite di billette sono rimaste molto scarse nell'ultima settimana a causa dell'atteggiamento di prudenza che i compratori locali continuano a mantenere a fronte della forte volatilità del tasso di cambio tra lira turca e dollaro USA. 

Nel frattempo, i costi di produzione sono cresciuti per via dell'aumento dei prezzi del gas naturale e dell'elettricità. Ciononostante, i produttori di billette non hanno ancora trasferito tale aumento ai propri clienti dal momento che la domanda scarseggia da lungo tempo. Al contrario, essi hanno rinunciato a parte dei loro margini di profitto abbassando i prezzi di 10 dollari. Di conseguenza, i prezzi delle billette in Turchia si attestano ora a 480-485 $/t franco produttore. 


Ultimi articoli collegati

Billette, gli esportatori iraniani aumentano i prezzi

Turchia: Kardemir apre le vendite di billette

Turchia: importazioni di billette in crescita nel primo trimestre

Crescono le esportazioni di acciaio dall'Iran

Turchia: Kardemir vende oltre 50.000 tonnellate di billette