Turchia: calo dei prezzi di esportazione della vergella

lunedì, 06 maggio 2019 09:45:45 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, la scorsa settimana i produttori turchi hanno abbassato di 10 dollari i prezzi di esportazione della vergella per rete elettrosaldata, portando le proprie offerte al livello di 500-520 $/t FOB. Il calo riflette quello evidenziato dai prezzi di esportazione delle billette e del tondo nella stessa settimana. Nonostante le acciaierie turche godano di un buon carico di ordini per maggio e giugno e stiano cercando di mantenere i loro prezzi sul livello più alto possibile, altri produttori, più affamati di ordini, stanno offrendo materiale a 500 $/t FOB. Intanto, i produttori turchi hanno aperto le trattative per quanto riguarda il materiale che sarà spedito nell'UE nell'ambito della quota di importazione che sarà sbloccata a luglio; tuttavia, i compratori europei appaiono ancora prudenti. 

I paesi dell'America Latina, Haiti e i Caraibi e la Tunisia e il Marocco rappresentano importanti destinazioni della vergella turca al momento. Inoltre, alcuni produttori turchi si stanno focalizzando su altri paesi del Nord Africa. 


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia