Zaporizhstal riprende le operazioni nel suo altoforno n. 5

mercoledì, 27 maggio 2020 16:51:06 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Zaporizhstal, acciaieria integrata appartenente al gruppo ucraino Metinvest, ha annunciato di aver riavviato l'altoforno n. 5 a pieno regime a seguito dell'interruzione del lo scorso 19 marzo.

La produzione era stata inizialmente sospesa soltanto per sedici giorni, a causa di lavori di manutenzione programmata. Tuttavia, la società aveva comunicato in seguito il prolungamento del fermo a causa del deterioramento delle condizioni di mercato e del limitato numero di ordini. L'impianto ha una capacità produttiva di 2.400 tonnellate di ghisa al giorno.

Nel primo quadrimestre la produzione di ghisa di Zaporizhstal è ammontata a 1,403 milioni di tonnellate, segnando una diminuzione del 6,3% su base annua. Nel solo mese di aprile è stato registrato un calo del 27,4% su base annua.


Ultimi articoli collegati

Nuovo record di produzione di ghisa per Tulachermet

L'ucraina DMK aumenta la produzione di acciai finiti nel primo semestre

Scende la produzione di acciaio in Ucraina nel primo semestre 2020

Metinvest, fatturato in calo ad aprile

Ucraina: produzione stabile per KZhRK in gennaio-maggio