USA riduce il dazio sulla vergella di POSCO

martedì, 23 marzo 2021 16:40:05 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Dipartimento del Commercio (DOC) statunitense ha annunciato i risultati finali del riesame amministrativo del dazio sull'import di vergella in acciaio al carbonio e legato spedita dal produttore sudcoreano POSCO nel periodo dal 31 ottobre 2017 al 30 aprile 2019.

Il DOC ha determinato che le vendite di POSCO del materiale in oggetto sono state effettuate al di sotto del valore equo e ha calcolato margini di dumping medi ponderati dello 0,94%, in calo di oltre 40 punti percentuali rispetto al tasso del 41,10% assegnato nel 2018.


Articolo precedente

Turchia: dimezzati i dazi doganali su billette, vergella e barre importate dall'Azerbaigian

27 mag | Notizie

Russia: possibile esenzione di lunghi e ghisa dalle tasse sulle esportazioni. Aumenteranno anche le aliquote ...

27 mag | Notizie

I produttori continuano a cercare aumenti nel mercato dei lunghi italiano

24 mag | Lunghi e billette

Romania, lunghi: prezzi stabili nonostante l’attività commerciale limitata

24 mag | Lunghi e billette

Vergella: i prezzi asiatici seguono un trend rialzista

23 mag | Lunghi e billette

Giappone: in calo la produzione di acciaio grezzo ad aprile

23 mag | Notizie

Turchia, lunghi: prezzi export più morbidi, le acciaierie tentano di stimolare le vendite

22 mag | Lunghi e billette

Cina, produzione di tondo in calo nel periodo gennaio-aprile

22 mag | Notizie

Turchia, vergella: i prezzi ufficiali seguono andamenti diversi

22 mag | Lunghi e billette

Cina: esportazioni di barre d'acciaio in aumento nel periodo gennaio-aprile

20 mag | Notizie