USA: in gennaio crescono le importazioni di zincati a caldo

mercoledì, 03 aprile 2019 10:42:17 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati rilasciati dal Dipartimento del commercio statunitense, le importazioni di fogli e nastri zincati a caldo (HDG) negli USA nel mese di gennaio sono aumentate del 38,6% rispetto al mese di dicembre, attestandosi a 246.498 tonnellate. Su base annua l’incremento registrato è stato pari al 22,4%.

Le principali fonti di importazione di HDG negli USA nel mese di gennaio sono state il Canada con 68.640 tonnellate, rispetto alle 61.755 tonnellate di dicembre ed alle 83.970 tonnellate di gennaio 2018. Altre fonti di importazione sono state il Brasile con 36.801 tonnellate, il Vietnam con 24.470 tonnellate, il Sud Africa con 22.336 tonnellate, il Messico con 16.744 tonnellate e la Corea con 14.581 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Export USA di zincati a caldo in calo a maggio

Export USA di acciaio in calo a maggio

USA: import di banda stagnata in crescita a maggio

Lieve calo dei prezzi degli zincati a caldo negli USA

In crescita tra aprile e maggio le importazioni statunitensi di coils zincati a caldo