UE: modifiche ai volumi delle quote di salvaguardia per i fogli rivestiti

lunedì, 14 dicembre 2020 17:39:33 (GMT+3)   |   Brescia
       

Dopo aver annunciato nuove quote per il Regno Unito alla fine di ottobre, la Commissione europea ha annunciato di recente nuove modifiche alle misure di salvaguardia definitive sulle importazioni di determinati prodotti in acciaio. 

Il regolamento introduce contingenti tariffari ricalcolati per il periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2021. Nello specifico, la distribuzione dei contingenti tariffari tra le sottocategorie di prodotti 4A (fogli rivestiti di metallo) e 4B (fogli rivestiti di metallo per l'industria automotive) è stata modificata dal momento che «durante le consultazioni con le autorità dei paesi terzi, una parte interessata ha segnalato un errore materiale nel calcolo». Inoltre, spiega ancora la Commissione, «un'altra parte interessata ha individuato un problema specifico di calcolo o proposto una ripartizione leggermente diversa tra le due categorie di prodotti, che riflette meglio la sua situazione relativamente ai volumi riguardanti i suoi contingenti tariffari specifici per paese, tenuto conto in questo caso della situazione controfattuale, vale a dire il modo in cui sarebbero stati assegnati i contingenti tariffari se il Regno Unito non avesse fatto parte del territorio doganale al momento dell'adozione delle misure di salvaguardia iniziali». 

Il regolamento completo può essere scaricato facendo clic qui.


Ultimi articoli collegati

UCIMU: ordini di macchine utensili in calo del 18,6% nel 2020

Italia: boom della produzione di acciaio a dicembre, 2020 chiuso con 20 milioni ton

Coils a caldo, prezzi ancora in rialzo nel mercato UE

Eusider Group acquisisce Bidue e punta su verticalizzazione e internazionalizzazione

UE istituisce dazio antidumping provvisorio sui coils laminati a caldo turchi