Turchia: pareggio tra domanda e offerta di acciai piani entro il 2017

martedì, 28 febbraio 2012 17:09:54 (GMT+3)   |  
       

Nel corso dello SteelOrbis Market Talks Meeting, recentemente svoltosi a Bursa (Turchia), è emerso che i notevoli investimenti effettuati dai produttori siderurgici turchi nel settore degli acciai piani hanno portato la capacità produttiva e l'output reale a crescere più velocemente dello stesso consumo domestico. Secondo Elkan Kafadar, CEO di Borcelik, uno dei più importanti produttori di fogli zincati del paese, entro il 2016-2017 si potrebbe raggiungere una situazione di equilibrio tra la domanda e l'offerta.

I tre settori di utilizzo più importanti in Turchia sono l'automotive, l'industria dei bianchi e la produzione di caloriferi e radiatori. Gli investimenti effettuati negli ultimi anni dalla siderurgia turca nella produzione di acciai piani sono stati importanti, tanto da far diventare il paese un esportatore netto di tali prodotti: attualmente il 70% dell'export è diretto in Europa. Tuttavia, se lo sviluppo industriale del paese si confermerà sui tassi attuali, nei prossimi anni si registrerà un riallineamento di offerta e domanda.


Articolo precedente

Romania, piani: prezzi stabili malgrado la lentezza degli scambi

23 feb | Piani e bramme

UE: prezzi dei coils a freddo e zincati in calo per la scarsa domanda, negativo l’umore per i coils a caldo

23 feb | Piani e bramme

Regno Unito: proposta estensione della salvaguardia per 15 categorie di prodotti siderurgici

22 feb | Notizie

Cina: scorte dei principali prodotti siderurgici finiti in aumento all’inizio di febbraio

20 feb | Notizie

Turchia, coils a caldo: prezzi ancora stabili con il ritorno della Cina

19 feb | Piani e bramme

Romania, piani: prezzi stabili, in ripartenza le acciaierie locali la prossima settimana

09 feb | Piani e bramme

Cina, scorte dei principali prodotti siderurgici finiti in aumento a fine gennaio

06 feb | Notizie

Romania, piani: stabili i prezzi locali, ma le prospettive rimangono scarse

02 feb | Piani e bramme

Europa: prezzi di CRC e HDG in crescita decisa, ma il commercio resta limitato

02 feb | Piani e bramme

Giappone: esportazioni di acciaio in aumento nel 2023

31 gen | Notizie