Turchia estende dazio provvisorio sulle importazioni di alcuni prodotti in acciaio

martedì, 14 luglio 2020 16:39:54 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Turchia, secondo quanto riportato dalla Gazzetta Ufficiale del paese, ha esteso il dazio provvisorio in vigore su alcuni prodotti siderurgici – principalmente piani – dal 15 luglio al 30 settembre 2020. I paesi UE e quelli con i quali sono in vigore accordi di libero scambio (FTA) continuano ad essere esclusi dalla misura.

Lo scorso 18 aprile la Turchia aveva alzato le aliquote del dazio di cinque punti percentuali sulla maggior parte dei prodotti e corretto le aliquote le industrie utilizzatrici in modo da contribuire a proteggere l’industria siderurgica locale e l’occupazione. Il dazio riguarda esclusivamente i prodotti in arrivo da paesi terzi.

Codice HS

Prodotto

Precedente
aliquota del dazio (%)

Nuova
aliquota del dazio (%)

7207

Billette

12

17

7208

Prodotti piani laminati a caldo

13

18

7208

Coils laminati a caldo

9

14

7209

Coils laminati a freddo

10

15

7210

Prodotti piani rivestiti

15

20

7211

Prodotti piani non rivestiti (<600 mm)

10

15

7211

Prodotti piani non rivestiti (>600 mm)

15

20

7212

Prodotti piani rivestiti (<600 mm)

15

20

7216

Profilati non legati

17

22

7219-7220

Coils a freddo in acciaio inox

12

17

7224

Billette e blumi in acciaio legato

14

19

7225

Coils a caldo in acciaio legato

6

11

7228

Barre e profilati in acciaio legato

7

10

9

12

15

14

 

 


Ultimi articoli collegati

Kardemir, volumi di vendita previsti per il trimestre ottobre-dicembre

Turchia estende dazio provvisorio sulle importazioni di alcuni prodotti in acciaio

UE: possibili dazi retroattivi sui coils a caldo turchi a partire da metà ottobre

Coils a freddo, importazioni in crescita in Turchia nei primi sette mesi

Turchia: in calo l'import di coils a caldo nei primi sette mesi