Tata Steel Europe, acciaio a basso tenore di carbonio per Permastore

lunedì, 24 ottobre 2022 16:08:59 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Tata Steel Europe, sussidiaria del produttore indiano di acciaio Tata Steel, ha annunciato di aver firmato un contratto con il produttore britannico di serbatoi di contenimento e silos Permastore per la fornitura di Zeremis Carbon Lite, acciaio con una riduzione dell’impronta di carbonio fino al 100%.

Con Zeremis Carbon Lite, l'azienda sarà in grado di soddisfare la crescente domanda di acciaio a basso tenore di carbonio in tutti i settori.

Tata Steel punta a una riduzione delle emissioni di carbonio del 35-40% entro il 2030, quando sarà avviata la prima installazione di un impianto DRI. Entro il 2035, le emissioni dovrebbero essere il 75% in meno. L'obiettivo finale di Tata Steel è diventare un produttore di acciaio a emissioni zero entro il 2045.

A settembre di quest'anno, Tata Steel Europe ha firmato un contratto con la società di servizi di trasporto con sede nei Paesi Bassi Hardt Hyperloop per la consegna di Zeremis Carbon Lite, come riportato in precedenza da SteelOrbis.


Articolo precedente

Il Regno Unito sta considerando un pacchetto di aiuti per sostenere la transizione verde dell’industria siderurgica

23 gen | Notizie

Tata Steel UK, miglioramento dell'altoforno per ridurre le emissioni di carbonio

13 dic | Notizie

Tata Steel UK, tecnologia laser per ridurre il consumo di energia e l'impronta di carbonio

18 ott | Notizie

Tata Steel UK: migliorata la linea di ricottura in continuo dell’impianto di Trostre

29 lug | Notizie

Tata Steel, acciaio a zero emissioni di CO2 entro il 2050

23 giu | Notizie

Coronavirus, Tata Steel Europe e Liberty Steel riducono la produzione

27 mar | Notizie

Tata Steel Europe taglia 1.000 posti di lavoro nel Regno Unito

28 nov | Notizie

Nuovo impianto per la produzione di bramme in Olanda

19 dic | Notizie

Tata Steel apre una nuova linea di finitura per l’automotive

19 set | Notizie

Tata Steel: nuovi acciai elettrici a ridotta dispersione di energia

12 dic | Notizie