Stati Uniti, banda stagnata: in aumento l’import a maggio

mercoledì, 12 luglio 2023 10:01:06 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati preliminari diffusi dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, le importazioni statunitensi di banda stagnata sono ammontate a 93.104 tonnellate a maggio 2023, registrando un incremento del 21,9% su base mensile e del 2% su base annua. In termini di valore, le importazioni di banda stagnata si sono attestate a 163,1 milioni di dollari, rispetto ai 130,9 milioni di dollari di aprile e ai 167,5 milioni di dollari di maggio 2022.

Gli Stati Uniti hanno importato la maggior parte di materiale dalla Germania: 33.305 tonnellate, rispetto alle 20.082 tonnellate di aprile e alle 26.084 tonnellate di maggio 2022. Altre fonti di rilievo sono state: Paesi Bassi, con 28.579 t; Canada, con 12.964 t; Corea del Sud, con 6.583 tonnellate; Turchia, con 5.139 t.


Articolo precedente

Stati Uniti, banda stagnata: in aumento le importazioni a dicembre

07 feb | Notizie

USA, esportazioni di banda stagnata in crescita a novembre

25 gen | Notizie

Turchia, Tosyalı: nuovo impianto per la produzioni di piani in Arabia Saudita

16 gen | Notizie

Stati Uniti, importazioni di banda stagnata in crescita a ottobre

11 dic | Notizie

Turchia: prezzi dei rivestiti e dei laminati a freddo aumentano per il miglioramento dell’umore e per la forza degli ...

05 dic | Piani e bramme

USA, esportazioni di banda stagnata in aumento a settembre

28 nov | Notizie

Stati Uniti, banda stagnata: importazioni in calo a settembre

08 nov | Notizie

Stati Uniti, banda stagnata: in aumento le esportazioni ad agosto

25 ott | Notizie

Stati Uniti, importazioni di banda stagnata in calo ad agosto

09 ott | Notizie

Stati Uniti, banda stagnata: in calo le esportazioni a luglio

26 set | Notizie