Severstal, produzione e vendite in calo nel secondo trimestre

mercoledì, 15 luglio 2020 11:54:42 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico russo Severstal ha annunciato di aver prodotto nel periodo aprile-giugno di quest'anno 2,81 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, ossia il 3% in meno rispetto al precedente trimestre. Il calo è stato attribuito alla minor produzione di ghisa (2,33 milioni di tonnellate, ossia il 3% in meno su base trimestrale), dovuta a sua volta ai lavori di manutenzione sugli altiforni nn. 1, 4 e 5. 

Nel periodo considerato, Severstal ha incrementato su base trimestrale le vendite di lamiere preverniciate e di tubi a largo diametro, mentre le vendite dei restanti prodotti sono calate. In particolare, sono scese del 2% le vendite di coils a caldo, ammontando a 1,179 milioni di tonnellate, e del 48% le vendite di semilavorati, a 100.000 tonnellate. In totale le vendite consolidate dei prodotti siderurgici di Severstal sono diminuite del 7% su base trimestrale a 2,55 milioni di tonnellate. La quota delle vendite all'esportazione è rimasta elevata, ossia pari al 44%, a causa di un rallentamento della domanda interna dovuto a sua volta alle misure restrittive.

Infine, in aprile-giugno le vendite di pellet di minerale ferroso sono ammontate a 2,53 milioni di tonnellate, registrando una diminuzione del 15% rispetto al trimestre precedente. I volumi di vendita di concentrato di minerale di ferro sono ammontati a 1,9 milioni di tonnellate, facendo segnare un incremento del 30% su base trimestrale.


Ultimi articoli collegati

Kardemir, volumi di vendita previsti per il trimestre ottobre-dicembre

NLMK ripristina le attività a Stoilensky GOK

Incendio nel laminatoio di MMK, possibili ripercussioni sull'offerta di HRC

Incidente alla GOK di NMLK ma nessun ritardo nelle spedizioni di ghisa e acciaio

Coils a caldo, il produttore russo Severstal offre volumi aggiuntivi all'export