Nucor riprende la produzione nel suo impianto DRI in Louisiana

giovedì, 30 aprile 2020 17:13:50 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Lo scorso 25 aprile il produttore siderurgico statunitense Nucor ha ripreso le operazioni presso il suo impianto DRI (minerale preridotto) da 2,5 milioni di tonnellate situato in Louisiana.

Lo stabilimentgo era stato fermato il 2 aprile a causa delle difficili condizioni di mercato causate dal lockdown nazionale. La società ha dichiarato di voler «mantenere operazioni di produzione sufficienti a soddisfare le esigenze dei nostri clienti».

Nel frattempo le operazioni dell'impianto DRI situato a Trinidad e Tobago, dotato di una capacità annua di 2 milioni di tonnellate, risultano sospese dal 30 marzo.


Articolo precedente

Brasile, minerale di ferro: prezzo in forte calo per l’alta qualità

29 feb | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 28 febbraio 2024

28 feb | Rottame e materie prime

Australia: in calo le esportazioni di minerale di ferro via Port Hedland a gennaio

28 feb | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 27 febbraio 2024

27 feb | Rottame e materie prime

India, minerale di ferro: tassa sull'esportazione di fines di bassa qualità al vaglio del governo

27 feb | Notizie

Rio Tinto: finanziamenti dal governo canadese per la decarbonizzazione

27 feb | Notizie

Minerale di ferro: calo di quasi 5 $/t, squilibrio domanda-offerta e scorte in aumento

26 feb | Rottame e materie prime

India: le piccole e medie acciaierie chiedono il divieto di esportazione del minerale di ferro dopo il forte aumento ...

26 feb | Notizie

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 23 febbraio 2024

23 feb | Rottame e materie prime

Australia, coking coal: prezzi relativamente stabili, ma emerge un certo rialzo dopo i presunti tagli in Cina

22 feb | Rottame e materie prime