Kardemir si rafforza sull'export, vendite in sud America, Europa e Medio Oriente

lunedì, 07 settembre 2020 15:30:31 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore turco di acciai lunghi Kardemir ha dichiarato che i suoi recenti investimenti gli hanno permesso di esportare materiale in Sud America, nonché in Europa e in Medio Oriente, nonostante il calo della domanda registrato sia sul mercato locale sia all'estero a causa degli effetti della pandemia di COVID-19. Il produttore ha rafforzato l'offerta sul mercato interno grazie agli sforzi profusi nello sviluppo di nuovi prodotti e nel miglioramento della qualità degli stessi. Allo stesso tempo, Kardemir ha continuato a concentrarsi anche sulle esportazioni di prodotti ferroviari e coils. 

Kardemir produce i coils più spessi in Turchia e a breve lancerà le proprie ruote ferroviarie, che sono in attesa della certificazione per poter essere vendute sui mercati locali ed export. 

Necdet Utkanlar, general manager di Kardemir, ha spiegato che l'azienda è in grado di esportare i suoi prodotti in molti paesi grazie ai suoi programmi di produzione e alla sua struttura aperta allo sviluppo. «In queste condizioni – ha aggiunto – tutto ciò che dobbiamo fare è aumentare la qualità della nostra produzione d'alta qualità e sviluppare la nostra gamma di prodotti in base alle esigenze del settore». 

Kardemir fornisce prodotti in Turchia ai settori della difesa, dell'edilizia, dell'automotive e del trasporto ferroviario, ma esporta anche acciaio verso i mercati mondiali.


Ultimi articoli collegati

CELSA a IREPAS: il trend dei prezzi a livello globale è chiaramente rialzista

Turchia: Kardemir aumenta i prezzi di billette e vergella

Turchia: export di vergella in calo nei primi sette mesi mesi dell'anno

Turchia: Kardemir alza i prezzi del tondo

Turchia: export di tondo in calo nei primi sette mesi mesi dell'anno