India: possibile un'ulteriore riduzione del dazio sulle importazioni di acciaio

mercoledì, 12 maggio 2021 12:32:43 (GMT+3)   |   Calcutta
       

L'India sarebbe pronta a ridurre ulteriormente i dazi sulle importazioni di acciaio per frenare l'incremento dei prezzi, secondo quanto affermato da fonti governative oggi, 12 maggio. 

Più precisamente, il governo vorrebbe modificare la struttura dei dazi all'importazione e ridurre o eliminare completamente i dazi su determinati prodotti, al fine di aiutare i settori utilizzatori – specialmente quelli medio-piccoli – che sono stati colpiti fortemente dal forte rialzo dei prezzi dell'acciaio. 

Nel bilancio presentato davanti al parlamento indiano lo scorso febbraio, il Ministero delle Finanze aveva già ridotto il dazio sulle importazioni di acciaio dal 10-12,5% al 7,5% e azzerato il dazio sulle importazioni di rottami ferrosi. 

Il dazio sull'import di acciaio potrebbe essere abbassato al 2% o addirittura azzerato, tuttavia si attende un annuncio ufficiale da parte del Directorate General for Foreign Trade (DGF). 


Ultimi articoli collegati

India: JSPL aumenta la produzione e punta sempre di più sull'export

India: per gli esportatori la revoca degli sconti fiscali in Cina rappresenta un'opportunità

India-UK, avviate consultazioni per negoziati formali su accordo di libero scambio

India: impianti di ferroleghe autorizzati a usare ossigeno entro un certo limite

India: lEEPC chiede restrizioni quantitative sulle esportazioni di acciaio