India: dazio AD definitivo sugli acciai rivestiti provenienti da Cina, Vietnam e Corea del Sud

mercoledì, 26 febbraio 2020 15:58:42 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Ministero del commercio e dell'industria indiano ha annunciato di aver imposto un dazio antidumping (AD) definitivo sui prodotti piani, placcati o rivestiti con leghe di alluminio e zinco, provenienti da Cina, Vietnam e Corea del Sud.

Nella tabella sottostante sono riportate le aliquote del dazio antidumping a seconda del paese e del produttore.

Paese di origine

Produttore

Dazio ($/t)

Corea del Sud

Dongkuk Steel Mill Co., Ltd

14,30

POSCO

56,96

POSCO Coated & Color Steel Co., Ltd

56,96

Dongbu Steel Co., Ltd

13,07

Others

84,47

Vietnam

Ton Dong A Corporation

26,63

Hoa Sen Group

46,87

Tay Nam Steel Manufacturing and Trading Co., Ltd

48,96

Nam Kim Steel Joint Stock Company

81,30

Others

173,10

Cina

Zhejiang Huada New Materials Co., Ltd

56,48

Others

128,93

Le aliquote del dazio preliminare annunciate nell'ottobre dello scorso anno variavano tra 28,67 $/t e 113,49 $/t per la Corea del Sud, tra 45,35 $/t e 199,53 $/t per il Vietnam e tra 68,08 $/t e 129,59 $/t per la Cina.

I prodotti soggetti al dazio sono attualmente classificabili ai codici tariffari doganali 72106100, 72125090, 72259900 e 72269990.


Ultimi articoli collegati

Turchia estende dazio provvisorio sulle importazioni di alcuni prodotti in acciaio

India diventa esportatrice netta di acciaio verso la Cina nel periodo aprile-agosto

Corea del Sud: avviate indagini sull'import di laminati piani inossidabili da tre paesi

Asia: mercato delle bramme risente del calo dei prezzi dei coils a caldo

Shagang avvia la linea di taglio aggiornata da SMS