Ilva, antitrust UE: "Approveremo le cessioni di quegli asset che continueranno ad esercitare concorrenza"

mercoledì, 18 aprile 2018 16:09:34 (GMT+3)   |   Brescia
       

Nonostante sia circolata oggi la notizia dell'ok dell'antitrust UE all'acquisizione degli asset Ilva da parte di AM InvestCo Italy, un portavoce della stessa antitrust ha dichiarato che l'analisi dell'acquisizione è ancora in corso e ha ricordato che la scadenza legale per la decisione è il 23 maggio: "Non possiamo predire il risultato, non abbiamo preso una decisione definitiva", ha detto la fonte, che ha anche commentato l'opposizione del Lussemburgo alla possibile vendita di ArcelorMittal Dudelange: "Capiamo che quando una fusione porta ad un disinvestimento questo possa essere fonte di incertezza e preoccupazione per le aziende e i lavoratori, ma l'obiettivo della Commissione è di assicurare che ogni asset ceduto continui ad esercitare concorrenza sulle aziende che si fondono". Il portavoce ha spiegato anche che "nei procedimenti di fusione è responsabilità delle aziende coinvolte affrontare i dubbi sulla concorrenza identificati dalla Commissione", che poi valuta i rimedi sulla base dei feedback del mercato. Ma, ha aggiunto, i rimedi sono sempre "una scelta commerciale delle aziende". La Commissione non ha alcun interesse a far chiudere determinati stabilimenti ArcelorMittal, anzi, lo riterrebbe controproducente dal punto di vista della concorrenza che diminuirebbe in favore di un rafforzamento di ArcelorMittal. Per questo, ha concluso il portavoce dell'antitrust, "approveremo i rimedi proposti solo se saremo convinti che gli asset ceduti continueranno ad essere operati su base durature e sostenibile nelle mani del nuovo proprietario. E non approveremo una cessione dove ciò non venga assicurato".


Ultimi articoli collegati

Assofond: produzione in calo del 28,5% in gennaio-luglio

Ex Ilva, stop allo sciopero di 24 ore. Patuanelli: a breve l'assetto della newco

Ex Ilva, sale la tensione a Taranto dopo l'annuncio di nuove fermate

Ex Ilva, Gualtieri: decarbonizzazione tra le priorità del Recovery Plan

ArcelorMittal chiede il prolungamento della cassa integrazione con causale Covid-19