Giappone: cala il consumo interno di prodotti siderurgici nei primi otto mesi

martedì, 20 ottobre 2020 15:51:49 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati diffusi dalla federazione siderurgica del Giappone (JISF), ad agosto 2020 il consumo di prodotti siderurgici nel paese è ammontato a 3,66 milioni di tonnellate, dato in crescita del 5,3% su base mensile, ma in calo del 12,4% su base annua. Nei primi otto mesi del 2020 il consumo di prodotti siderurgici in Giappone è diminuito del 20,9% su base annua, fermandosi a 28,16 milioni di tonnellate.

Nel periodo gennaio-agosto 2020, il consumo di prodotti siderurgici nel settore giapponese delle costruzioni è diminuito del 9,5% a 6,35 milioni di tonnellate, mentre nel settore automobilistico è calato del 44,1% a 6,08 milioni di tonnellate, entrambi i dati su base annua. L’industria navale giapponese ha consumato 2,17 milioni di tonnellate di prodotti siderurgici, registrando una diminuzione del 17,7% in termini tendenziali.


Ultimi articoli collegati

Giappone: calo delle esportazioni di acciaio nel periodo gennaio-ottobre 

Produzione di acciaio grezzo in crescita in Giappone da settembre a ottobre

JFE Steel acquisirà una partecipazione in Baosteel Special Steel Shaogan

Crescita dell'export di rottame dal Giappone nei primi nove mesi dell’anno

JFE Steel investe per ridurre le emissioni del 20% in dieci anni