Ghisa, esportazioni ucraine in crescita nei primi dieci mesi

giovedì, 11 novembre 2021 15:50:15 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nonostante una significativa riduzione registrata a ottobre, le esportazioni ucraine di ghisa nei primi dieci mesi dell'anno sono risultate più alte di quelle effettuate nello stesso periodo del 2020. 

Secondo i dati diffusi dalle autorità ucraine, il paese nei primi dieci mesi dell'anno ha esportato 2,64 milioni di tonnellate di ghisa, ossia il 2,7% in più su base annua. In termini di valore, le stesse esportazioni sono cresciute dell'83,9%, a 1,37 miliardi di dollari. Le principali destinazioni sono state gli Stati Uniti, l'Italia e la Turchia con quote rispettivamente del 55%, del 21% e del 9,8%. 

Nel mese di ottobre le esportazioni ucraine di ghisa sono calate del 27,6% rispetto a ottobre 2020, fermandosi a 202.500 tonnellate. In termini di valore, le stesse esportazioni sono aumentate del 15,5%, raggiungendo 100,9 milioni di dollari.


Ultimi articoli collegati

Giappone, produzione di acciaio grezzo a +1% a ottobre

Vale, esportazioni di minerale in calo a ottobre

Ucraina, produzione di AMKR in crescita a gennaio-ottobre

Ghisa, mercato mondiale avvolto nell'incertezza

Turchia: importazioni di rottame in calo a settembre